Il 25% degli acquisti online è tramite device mobile

Il 25% degli acquisti con transazioni online, su piattaforme specializzate in eCommerce o direttamente sui siti dei brand, avviene tramite device mobile, smartphone o tablet.

eCommerceUn quarto delle vendite totali è una cifra importante, specialmente se riflettiamo sul fatto che il mercato del sales via web crescerà del 15% nell’arco del 2015.

Il commercio elettronico nel 2015 registrerà un ammontare di 15 miliardi di euro solo in Italia, secondo un report dell’Osservatorio eCommerce B2c Netcomm del Politecnico di Milano.

I settori maggiormente coinvolti nel boom dell’e-commerce sono:

  • l’informatica con una crescita stimata del 26% anno
  • l’abbigliamento del 23%
  • l’editoria del 21%
  • l’alimentari del 22%
  • il turismo del 9%.

L’eccellenza italiana, nota da sempre in molti settori, si afferma anche per le vendite via web, con un incremento nel 2015 del 18% per un totale di transazioni pari a 3 miliardi di euro.

Con un giro d’affari simile e con le proiezioni molto favorevoli, le aziende italiane saranno incentivate nell’investire nell’online e, già da ora, sono alla ricerca di personale qualificato. Condurre campagne di marketing, gestire i tecnicismi della rete, conquistare l’attenzione dei clienti e conquistarli, guidandoli all’acquisto, sono alcuni dei principali compiti del brand che vuole emergere; per potersi ritagliare il proprio spazio nel web, attirare gli utenti e trasformarli in acquirenti occorrono strategia ben studiate e personale altamente qualificato, ma i costi potrebbero essere elevati e le aziende potrebbero non trovare lavoratori esperti per ogni campo. La soluzione è rivolgersi a chi è leader delle soluzioni in outsourcing, chi come noi di Teleperformance Italia può vantare conoscenze, esperienza e competenze nella cura del cliente.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.