Analisi del sentiment del trend topic di Twitter Papa Francesco

Analizziamo il trend topic di Twitter Papa Francesco, il sentiment, la geolocalizzazione dei messaggi, il comportamento degli utenti dei Social Media e gli item correlati.

La fumata bianca relativa all’insediamento del nuovo Pontefice risale al 13 Marzo 2013 ed in questi pochi giorni l’argomento è stato l’item di punta sui Social Network, su Twitter in particolare.

il papa ed il calcio sul webL’attesa della scelta del Papa da parte dei Cardinali aveva già monopolizzato le attenzioni della rete e gli utenti dei social non solo si interrogavano sul possibile Vescovo di Roma, ma ognuno tentava di indovinare il nome che sarebbe emerso dal Conclave. Abbiamo già descritto questo momento in un articolo precedente nel quale facevamo notare quanto la nuova tecnologia, le foto ed i video colti tramite gli smartphone, avesse potuto influenzare le masse..tanto da far ricadere le attenzioni anche sul gabbiano che, durante l’attesa della fumata, aveva deciso di sostare sul comignolo della Sistina.

Gli “internauti” sono così! La nuova generazione di nativi digitali in particolare riescono a rendere importantissimo anche un dettaglio con la condivisione ed il tam-tam mediatico. Poi tutto cambia ed il trend topic diventa un altro in pochi minuti; anche il valore del tempo di chi vive la rete a volte è diverso da chi si affida ai canali di comunicazione tradizionali come la TV o la radio.

A seguito dell’annuncio di Papa Francesco il web si è scatenato con commenti di tutti i tipi; i tweet avevano diviso la rete tra gli entusiasti 79% ed i polemici o ironici per il restante 21%. Già ora, a 10 giorni dall’inizio del Pontificato il sentiment della rete risulta per il 90% positivo!

Non è possibile fare un confronto tra la reazione della rete per Jorge Mario Bergoglio e quella per i suoi predecessori, ma siamo sicuri che questo Pontefice sia un personaggio che conquista le attenzioni di internet.

Papa Francesco è un personaggio giovanile, basti pensare al suo legame con il calcio e la squadra del San Lorenzo de Almagro o alla sua predilezione per i mezzi pubblici con i quali si spostava, da Cardinale, per Roma.

Nella prima settimana di Pontificato si registrano 5.934.013milioni di tweet connessi al Papa; un vero record!

Le lingue maggiormente interessate dai cinguetii sono state e sono tutt’ora lo spagnolo, lingua dell’America Latina, l’inglese, l’italiano ed il portoghese.

Gli argomenti trattati dai tweet di questi primi 10 giorni dall’insediamento di Papa Francesco sono stati:

  • il richiamo a San Francesco ed alla povertà della Chiesa
  • i temi sociali ed il modo in cui la Curia li affronterà
  • il primo Angelus
  • il primo messaggio dell’account @Pontifex
  • la sobrietà di Francesco
  • il presunto legame tra Bergoglio e la dittatura militare argentina
  • la visita alla Città del Vaticano dell’argentino Pedro Adolfo Perez Esquivel, Nobel per la Pace
  • la messa inaugurale del Pontificato
  • la presenza delle tante delegazioni internazionali a Roma.

La “rete sociale dei 140 caratteri” è sempre più importante nei nostri giorni, viviamo l’era del 2.0.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.