Benessere e qualità della vita lavorativa nel Call Center

Teleperformance

Università La SapienzaTeleperformance Italia ha ricevuto l’opportunità di partecipare ad un Progetto di Ricerca a cura di un team dell’Università degli Studi di Roma  “Sapienza”  guidato dalla Prof.ssa Laura Borgogni (Professore Straordinario di Psicologia del Lavoro e delle Organizzazioni) e dalla Prof.ssa Chiara Consiglio, che mira ad approfondire il rapporto tra qualità della vita lavorativa e benessere nelle organizzazioni, che nel tempo ha coinvolto numerose aziende appartenenti a diversi settori.

Grazie alla collaborazione con Teleperformance, è stato possibile estendere questo progetto al personale che opera nei servizi di Customer Care delle diverse sedi aziendali.

Il principale obiettivo della ricerca è quello di approfondire la realtà dei Call Center ed in particolare conoscere l’opinione dei lavoratori rispetto all’ambiente di lavoro, alle relazioni interpersonali e all’attività svolta, al fine di testare un modello di relazioni, capace di spiegare quali variabili potrebbero incidere maggiormente sul benessere e sulla qualità lavorativa della persona. In particolare verranno esplorate una serie di potenziali stressor lavorativi, alcuni atteggiamenti e comportamenti organizzativi e vari indicatori di salute e motivazione al lavoro.

Come partecipare?

Si tratta di compilare un questionario on line riservato collegandosi al sito www.efficaciaorganizzativa.com (entrando nella sezione “Teleperformance”).

Nei primi giorni di novembre ogni lavoratore riceverà una mail con le istruzioni e le credenziali riservate per poter accedere al questionario. Le procedure di compilazione predisposte sul sito garantiscono la totale riservatezza delle risposte e in nessun modo consentiranno ai ricercatori di risalire all’ identità del rispondente. Come psicologi e ricercatori il team di ricerca si impegna per garantire tale riservatezza seguendo il loro codice deontologico.

Teleperformance riceverà unicamente i risultati generali contenenti dati aggregati, che saranno condivisi successivamente con il personale delle varie sedi. Dai risultati emersi potranno essere sviluppate azioni finalizzate al miglioramento con effetti positivi su tutta l’organizzazione: azioni preventive, di mantenimento e/o correttive.

La compilazione del questionario ovviamente non è obbligatoria, però la partecipazione può rappresentare per tutti voi non solo un modo di contribuire allo sviluppo della ricerca sulla qualità della vita lavorativa, ma anche l’occasione per esprimere all’organizzazione di cui fate parte il vostro punto di vista sui diversi aspetti del lavoro per promuovere il miglioramento continuo.

Per info scrivere a: emanuela.lanoce@teleperformance.it o EmanuelaGiovanna.LaNoce@it.teleperformance.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.