Bilancio sociale d’impresa, il caso di Teleperformance Italia

Andrea Sorge è un neo laureato del Politecnico di Bari che ha presentato una tesi dal titolo La redazione del Bilancio sociale d’impresa, il caso di Teleperformance Italia.

Avendo dedicato la propria fatica a Teleperformance ed avendo sfiorato l’eccellenza, abbiamo deciso di ottenere qualche informazione in più e di renderla pubblica sul nostro canale web.

Redazione: Andrea raccontaci questaimportante esperienza che ha vissuto

Andrea: Ho avuto il piacere di svolgere un tirocinio curriculare presso la sede TA1 di Teleperformance Italia nel periodo tra Febbraio e Marzo 2014. Si è trattata certamente di una esperienza formativa molto interessante, durante la quale ho avuto la possibilità di conoscere collaboratori di ottima qualità umana e professionale.
Obiettivo fondamentale del tirocinio è stato il raccogliere tutte le informazioni necessarie a redigere il bilancio sociale d’impresa di Teleperformance Italia, come da necessità avanzata dall’azienda stessa al Politecnico di Bari.

Redazione: Raccontaci in poche parole la tua tesi (perchè l’argomento, che voto hai preso, le reazioni, i giudizi, aneddoti etc)

Andrea: Si è trattato certamente di un tema molto coinvolgente da sviluppare, di crescente appeal nell’opinione pubblica e considerata anche la grande attenzione offerta dall’azienda al tema della responsabilità sociale, sia in termini di salvaguardia dell’ambiente sia in termini di aiuto e sviluppo per la comunità locale.
Ho avuto la possibilità di avvalermi della disponibilità di tutte le aree interessate, dalla Internal Communication al Controllo di Gestione, fino alla IT, che non posso che ringraziare per l’amicizia e l’aiuto offertomi.  La tesi si può ritenere un successo, vista la soddisfazione manifestata sia all’interno dell’azienda sia a livello di commissione in sede di seduta: in particolare è stata molto apprezzata la presentazione, la quale mi ha permesso di ottenere la massima valutazione per il lavoro di tesi e quindi il massimo punteggio che, matematicamente, mi era possibile conseguire: 109/110.

Redazione: Quali sono i tuoi progetti per il futuro?

Andrea: Del domani… non v’è certezza! Prospettiva immediata è la ricerca di uno stage in un’azienda della regione, oltre che accrescere la mia esperienza e competenza professionale. L’ingresso nel mondo del lavoro spero sia vicino, e questo non può che comportare anche una certa emozione!
La mia esperienza in Teleperformance è stata certamente arricchente e non potrò che portare con me quello che ho imparato e l’amicizia delle persone che ho conosciuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.