Emergenza Coronavirus: Nota di Teleperformance Italia

Teleperformers,
Dopo un altro weekend di duro lavoro con i colleghi che nelle sedi di Fiumicino e Taranto stanno continuando a garantire la continuità del servizio e la predisposizione dei pc da mandare a casa, scrivo a tutti voi per aggiornarvi sullo stato delle cose.
A fronte del “Protocollo condiviso di regolazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 negli ambienti di lavoro” , e della conseguente Ordinanza del Presidente della Regione Puglia, da domani 16 Marzo saranno momentaneamente sospese

  • Tutte le attività di teleselling;
  • ENI Reclami mono skill;
  • ENI Caring;
  • AMEX TLMK (prospect, upgrades e insurance);
  • AMEX Welcome calls SBS


Chiediamo quindi ad operatori e supervisori impegnati su queste attività di restare a casa, utilizzeremo a copertura le ferie pregresse residue o la Cassa Integrazione già disponibile in attesa di capire le prossime indicazioni del Governo sulla copertura salariale.


Tutte le altre attività continueranno ad essere operative.
Avendo finalmente derogato alcuni punti sulla privacy, potremo iniziare anche a controllare la temperatura corporea.Se la temperatura risultasse superiore ai 37,5° non consentiremo l’accesso ai luoghi di lavoro.

Voglio ringraziare i nostri team di IT, HD e logistica per il lavoro che stanno facendo per garantire il maggior numero di risorse in Smart Working.Al momento sono 90 gli operatori che possono lavorare da casa avendo spostato fisicamente la propria postazione, soluzione tecnica necessaria per garantire i livelli di sicurezza informatica indispensabili, e durante la settimana continueremo a lavorare per incrementare questo numero.Con tale obiettivo abbiamo creato una task force operativa composta da colleghi Operation e Logistica che lavorerà per supportare nella predisposizione e consegna, lasciando l’IT libero di completare i test sui rimanenti Clienti.

Continuando a lavorare così come una unica squadra affronteremo al meglio questa sfida.


Diego Pisa AD Teleperformance Italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.