Facebook compie 10 anni e cambia la mappa dei suoi utenti

Questi giorni si festeggia Facebook, il più diffuso e famoso Social Network al mondo, che compie 10 anni, registrando incrementi dei propri utenti e forti cambiamenti nella mappa degli stessi.

mappa anagrafica utenti facebookEra il 4 Febbraio 2004 quando nasceva questo curioso e appetibile strumento di comunicazione nato come annuario dell’Università di Harvard..ora si parla di una piattaforma che conta 1.2miliardi di visite mensili ed uno strumento potentissimo per fini commerciali.

Like, share e tag hanno rivoluzionato la nostra vita!

Facebook negli anni si evoluto affinando le proprie potenzialità, aggiungendo prodotti ed applicazioni, semplificando ancor di più la propria usabilità e noi, utenti, siamo cambiati di conseguenza.

Se il rapporto uomo-donna è rimasto inalterato, il dettaglio dell’età anagrafica si è completamente ribaltato in questo decennio. Gli account di “faccialibro”, così lo chiamano simpaticamente alcuni iscritti, sono stati per anni i più giovani, i nativi digitali, mentre gli ultra 50enni, a parte alcuni pionieri, si sono mostrati non interessati o, curiosi, hanno cercato di capire mantenendo le distanze. Ora i giovanissimi (under18) si sono spostati su altri lidi, come Whatsapp ad esempio, ed il numero di iscritti con età superiore ai 55 anni aumenta del 40% ogni anno.

Il dato è significativo e può portare a diverse considerazioni, una su tutte che la presenza sui social è diventata necessaria per tutti!

Ma perchè un ultra 50enne è stimolato ad essere protagonista sulla piattaforma di Mark Zuckerberg?

Perchè molte delle attività, grazie alla diffusione di pc e di smartphone, sono oggi possibili con facilità di esecuzione, sicurezza e dimezzando i tempi e la distanze; non soltanto le chat o la condivisione di immagini, video o informazioni, ma la raggiungibilità di aziende ed attività commerciali. Quasi tutte le sigle che offrono prodotti e servizi sono presenti su Faceboook sia con bacheche promozionali che con sviluppati Customer Care.

La gestione dei profili e delle pagine aziendali devono pertanto essere all’altezza del know-how dell’azienda stessa. Tramite i social media si pùò:

  • aumentare il numero dei clienti, le transazioni, il numero dei prodotti e dei servizi venduti; quindi il fatturato
  • fare indagini di mercato per sondare le preferenze della clientela, la soddisfazione o i punti da migliorare
  • gestire eventuali richieste di informazioni, reclami ed il post-vendita.

Quello che le aziende italiane devono fare è affidarsi ad esperti del settore della comunicazione che conoscano la rete, le tecniche di vendita e la cura del cliente, proprio come noi di Teleperformance Italia che offriamo il servizio e-PERFORMANCE.

e-performance servizio di Teleperformance Italia

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.