Facebook modifica le impostazioni della privacy

Facebook, dopo le molte richieste di utenti preoccupati per la sicurezza dei propri dati personali e delle condivisioni, ha deciso di modificare le impostazioni della privacy.

In particolare – spiega il Social Network – saranno forniti suggerimenti e indicazioni su come verificare, per esempio, a chi sono indirizzati i propri post, quali app si usano e chi può accedere alle informazioni contenute sul proprio profilo, con l’obiettivo di rendere la piattaforma un luogo dove le persone possano sentirsi libere di comunicare in totale sicurezza“.

Ma quali sono le modifiche che sono state apportate?

facebook ZuckasaurusInnanzitutto i nuovi iscritti a Facebook condivideranno, di default, i propri post solo con gli amici. Così come accadeva in passato saranno gli utenti a decidere se rendere i contenuti “pubblici” modificando le impostazioni della privacy.

In secondo luogo sarà possibile inserire il login anonimo nel caso si voglia, ad esempio, utilizzare un’app logandosi con i dati di accesso di Facebook: anche in questo caso si potrà decidere quali dati condividere o addirittura se non condividerne nessuno.

Facebook dichiara inoltre che invierà dei promemoria per assicurarsi che stiano condividendo i contenuti con chi realmente desiderano.

E per rendere il tutto divertente il Social blu presenta Zuckasaurus, un dinosauro azzurro che guiderà gli utenti nella modifica delle impostazioni della privacy, fornendo le informazioni necessarie per regolare i settaggi secondo le singole esigenze.

Sembrerebbe solo l’inizio. Cosa ne pensate?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.