Instagram silenzia i bulli: i commenti sgraditi si possono oscurare

INSTAGRAM ha dichiarato guerra al bullismo già da tempo, anche se gli effetti dell’odio continuano a dilagare su Storie e post. “Non possiamo lasciare che la questione si risolva da sola”, ha detto a giugno il numero uno Adam Mosseri lanciando una campagna anti bullismo con una nuova potenza di fuoco. Allora citava Selena Gomez spinta sull’orlo della depressione e costretta a eliminare l’app dal suo smartphone dopo aver subito una tempesta di attacchi e critiche gratuite. Un baratro nel quale è facile finire ascoltando le voci sui social network, e ancora più difficile uscirne. Così, dopo aver disattivato il conteggio dei Like a favore della salute mentale degli utenti, Instagram ha appena attivato una nuova funzione per tagliare fuori del tutto i bulli. Senza che questi vengano neppure messi a parte della decisione. Lo scudo si chiama “Silenzia” e permette di ecludere i commenti sgraditi dal proprio profilo attivandoli solo nel caso in cui decidiamo di approvarli, mantenendo l’anonimato.

Leggi l’articolo completo QUI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.