michele adduci, personale call center teleperformance taranto

Lavoro al call center e grandi prestazioni sportive per Michele Adduci

Con questa di Michele Adduci, inizia la rubrica dedicata alle interviste dei protagonisti degli Olympic Games 2013 di Teleperformance, tutti quelli che conciliano il lavoro al Call Center e le grandi prestazioni sportive.

Le parole di Michele, atleta della squadra di Extra Commodity, come le prossime che pubblicheremo sul nostro blog, sono raccolte da Luca Pierri, nostro collega dell’Internal Communication.

michele adduci, personale call center teleperformance taranto

Per quale squadra tifi?

Il Taranto è più di una passione, è una fede.

A quale campione sei affezionato?

Francesco Totti della Roma, per carattere, umiltà, cuore, attaccato ai colori della sua città e soprattutto per la sua grande umiltà.

Sogno nel cassetto?

Spero di riuscirci fra qualche anno come allenatore, per ora mi diverto allenando le giovanili.

Teleperformance per te è?

Una grande famiglia.

Che cosa è per te il calcio?

michele adduci, call center teleperformance taranto

E’ tutto!

Gli Olympic Games per te sono?

Grandissima iniziativa che coinvolge tutti noi, ed è un modo per socializzare e creare gruppo soprattutto con un spirito di divertimento, ho vinto l’anno scorso, voglio ripetermi per quest’anno e voglio vincere il titolo di capocannoniere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.