La perfetta gestione del lavoro di un dipendente Teleperformance

Oggi vogliamo raccontarvi la storia di un dipendente Teleperformance e della sua capacità di gestire con proattività e professioanlità  il suo lavoro.

Parliamo di Luciano De Giorgio, operatore telefonico di Teleperformance che è riuscito a gestire con brillantezza e spirito di iniziativa  una richiesta particolare di un Cliente KLM.

La gestione della richiesta è stata talmente apprezzata che il  Cliente  ha elogiato su Twitter le  capacità del nostro collega dichiarando che, grazie alla sua positiva “customer experience” sarebbe rimasto “Cliente a vita” della società.

Abbiamo intervistato Luciano, ecco cosa ci ha raccontato:

 Lavoro in TP da agosto 2007 e mi trovo piuttosto bene, faccio ormai parte della vecchia guardia dell’azienda e sono molto contento di stare avendo questa esperienza di lavoro.

Da quasi due anni lavoro sulla commessa Air France/KLM/Delta e mi occupo sia del frontline sia del backoffice e, ad oggi, è per me senz’altro il servizio più stimolante sul quale abbia mai prestato servizio in TP.

Il cliente che ho gestito aveva una problematica molto delicata: doveva rinviare un viaggio di lavoro per poter prestare assistenza alla nonna ricoverata, in quanto unico suo tutore. Essendo il passeggero in possesso di un biglietto che non permetteva alcun tipo di variazione al suo viaggio (neanche a pagamento), era impossibile gestire la sua richiesta secondo linee guida. Vista la situazione particolare, ho fatto sì che il passeggero ci inviasse la documentazione inerente il ricovero della nonna, uno stato di famiglia attestante il grado di parentela ed una autocertificazione in cui dichiarava di essere unico effettivo tutore dell’infortunato. Dopo aver gestito tutta la documentazione da lavorazione back-office, ho ricontattato più volte il passeggero per concordare delle nuove date di viaggio e provveduto ugualmente ad effettuare il cambio del biglietto a seguito della documentazione che ci aveva inoltrato, consententogli di stare vicino al parente ricoverato senza però dover perdere il biglietto acquistato mesi prima per il suo importante viaggio di lavoro.

Molto contento della gestione, il passeggero ha pubblicato sulla pagina Twitter ufficiale di KLM un post che esprimeva tutta la sua soddisfazione, promettendosi “cliente a vita” di KLM.

Ciò ha soddisfatto molto la committenza, che ha espresso formalmente il suo gradimento per la gestione al nostro management che ha provveduto tempestivamente a girare i complimenti ed esprimere a sua volta il proprio compiacimento.

E’ stata senz’altro una bella soddisfazione ed una enorme gratifica per me, che ho la fortuna di lavorare per una delle commesse dove l’operato delle risorse è molto concreto, responsabilizzante e soprattutto influente per l’utente finale, che spesso contatta per prospettare situazioni limite o comunque di ardua gestione. Lavorando a stretto contatto con persone che spesso si riferiscono a noi per problematiche delicate, ci si sensibilizza ed attiva maggiormente ai fini di poter arrivare a risoluzioni che soddisfino sia l’utente finale che la committenza.

Vogliamo congratularci con il nostro collega, per il suo impegno quotidiano, per le sua competenza e per aver dimostrato che si può raggiungere l’eccellenza lavorando in modo proattivo e professionale.

4 commenti su “La perfetta gestione del lavoro di un dipendente Teleperformance”

  1. Giusy Fortino

    ..complimenti! posso capire la soddisfazione..è capitato anche a me..un cliente ha portato me ed il mio supervisore Eni fino alle lacrime per le belle parole lasciate!! Bravi!

    1. Grazie Giusy! Queste sono storie che vorremmo raccontare più spesso, perché dimostrano che nel nostro lavoro ci vuole impegno, cuore e cervello…Ma soprattutto perché riteniamo corretto valorizzare e premiare i colleghi che si distinguono per le loro capacità.
      Se vuoi raccontarci la tua storia o se conosci un collega che vuole condividerne una scriveteci qui WEB@teleperformance.it! Pubblicheremo le vostre storie!

  2. Sono una collega, capitavo per caso su questo blog e leggere che Luciano, mio caro collega sulla campagna Alitalia ha avuto questo bel riconoscimento non puó che rendermi felice, soprattutto in un momento di crisi lavorativa nel nostro Paese… Un abbraccio a tutti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *