Lavoro e Social Networking con Facebook at Work

Mark Zuckerberg è pronto a stupire la platea degli utenti dei new media con Facebook at Work, una nuova piattaforma che farà conciliare lavoro e Social Networking.

social network e lavoroSecondo quanto riportato dal Financial Times, questo nuovo prodotto del sito americano più diffuso per le relazioni sociali sta per rivoluzionare la costola del web dedicata alle aziende ed ai professionisti.

Con Facebook at Work sarà possibile instaurare, curare ed estendere relazioni con colleghi, compagni di studi e corsi, datori di lavoro ed imprese; sulla falsa riga di Linkedin, ma con tutta l’esperienza, l’innovazione e la forza di Facebook.

La nuova piattaforma farà concorrenza anche a Microsoft Office, Outlook e Yammer o Google Plus e Drive poichè darà l’opportunità agli utenti di poter chattare e condividere in tempo reale dei progetti e dei documenti.

Ma il vero segreto della nuova rete sociale dedicata al lavoro quale sarà?

Le identità differenti e separate; ognuno potrà avere un profilo con nome e cognome che però sarà separato da quello professionale! Quindi ogni utente potrà continuare a dedicarsi allo svago ed al faceto col proprio account di Facebook, consolidando invece la propria immagine ed il Curriculum Vitae su At Wok.

Il nuovo programma quindi andrà a colmare la distanza con le aziende che negli anni si è creata: spesso il Social Network è bloccato nel pc in rete degli uffici per motivi legati alla produttività ed alla privacy. Lo stesso Zuckerberg definisce Facebook At Work una svolta culturale per il mondo del lavoro e per le ditte. 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.