Lontano dai social per una settimana e scatta la crisi d’astinenza

I social sono come una droga, ormai è un modo di dire. Ma anche astenersi per poco tempo dall’uso di piattaforme come Facebook e WhatApp dà sintomi simili a quelli di astinenza da sostanze stupefacenti. Sono i risultati di uno studio pubblicato sulla rivista Cyberpsychology, Behavior, and Social Networking, secondo cui bastano appena sette giorni senza affacciarsi ai social – anche senza essere totalmente disconnessi, con libertà d’uso di sms, e-mail e telefono – per manifestare sintomi simili a quelli dell’astinenza da droghe: dall’ansia, alla noia, ai cambiamenti di umore.

Ed è solo la punta di un iceberg, sostengono i ricercatori austriaci che hanno condotto il lavoro presso l’Università Karl Landsteiner a Krems (KL Krems) e l’Università di Vienna: infatti su oltre 1000 individui dai 18 anni in su cui era stato proposto di partecipare allo studio, solo 152 (meno del 15%) hanno aderito, segno che per gli altri era già in partenza del tutto impossibile pensare di stare lontani dai social per 7 giorni.

Leggi l’articolo completo QUI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.