Teleperformance leader nel Customer Management Contact Center BPO

teleperformance magic quadrant

Teleperformance è stata premiata, da Gartner Inc., come azienda leader nel “magic quadrant” relativo al “Customer Management Contact Center Business Process Outsourcing”.

Gartner, società indipendente di fama mondiale di analisi del settore, ha valutato 18 aziende riconosciute a livello mondiale tra cui Teleperformance, utilizzando 15 criteri di valutazione per misurare le loro strategie e la capacità di attuazione.

Il Magic Quadrant 2012 ha premiato le aziende che hanno dimostrato dinamismo in un settore in rapida evoluzione a causa delle mutate aspettative dei consumatori in una economia globale instabile.

Secondo Gartner, i leader hanno una visione d’insieme del mercato, la capacità di raggiungere una quota di mercato significativa e riferimenti solidi in tutto il mondo in molte industrie. I leader hanno una forte capacità di investimento per lo sviluppo di prodotti innovativi ed efficienti strumenti operativi. Essi sono anche maggiormente in grado di anticipare le esigenze dei propri Clienti e del mercato, investono attivamente e sviluppano le loro competenze di marketing per migliorare la loro leadership mondiale.

Daniel Julien, amministratore delegato di Teleperformance Group, ha dichiarato: “Come il numero uno al mondo del settore, siamo orgogliosi e onorati di ricevere regolarmente numerosi riconoscimenti che premiano i nostri successi e risultati. Questo riconoscimento riflette la qualità del lavoro per i nostri Clienti, che sono tra le più importanti industrie di tutto il mondo. Vorrei ringraziare il lavoro di tutti i dipendenti di Teleperformance. E ‘grazie alla loro efficienza e il loro impegno che Teleperformance è oggi non solo il leader mondiale nel proprio mercato, ma anche il partner delle aziende più dinamiche.”

Teleperformance ha dimostrato ancora una volta la sua supremazia nell’ambito del Customer Care, capace di definire nuovi standard di riferimento ed anticipare le richieste dei Clienti.

È possibile leggere il rapporto completo qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.