#TPDICENOALFEMMINICIDIO

Teleperformance  Italia ha indetto per il 23 Giugno la giornata “Stop al Femminicidio”.

stop al femminicidioLe sedi di Taranto e Roma saranno unite come non mai per dare un colore alla rabbia, al dolore, all’indignazione.

In ogni sede accenderemo i riflettori sul femminicidio.

Ognuno di noi potrà, indossando un capo di abbigliamento rosso, infrangere questo silenzio…

Ognuno di noi riceverà un nastro rosso per testimoniare la propria solidarietà e per chiedere scusa a tutte quelle donne che non siamo stati in grado di aiutare e trasformare l’assenza di una donna vittima di violenza in una presenza.

Da Mercoledì 15 Giugno  sarà possibile per i lavoratori di Teleperformance, attraverso “APPia”, la intranet aziendale,  scrivere un pensiero, una dedica sul muro virtuale previsto all’interno della community; sia il personale interno di Telperformance che chiunque voglia, potrà lasciare opinioni via Twitter scrivendo a @TP_Italia o tramite l’hashtag 

#TPDICENOALFEMMINICIDIO.

Ogni 12 secondi in Italia una donna viene colpita da atti di violenza fisica, verbale o psicologica.

Dall’inizio del 2016 si registrano 58 vittime…Sara, Federica, Alessandra gli ultimi nomi..

Numeri e nomi che la cronaca ha reso purtroppo  famosi, anelli di una triste catena che va spezzata.

Crediamo che la violenza, per essere realmente combattuta, necessiti di un cambiamento culturale che non può essere determinato solo da una legge, la più rigorosa che possa esserci. Cambiamento come arma per infrangere il muro del silenzio e dell’omertà che rende ancor più sole le donne, perché la cultura è l’unico mezzo che crea una coscienza, che dà dignità agli esseri umani, perché la cultura si può cambiare se cambiamo noi.

 

Ci sono numeri che fanno la differenza…il 23 Giugno 2016 possiamo scrivere una bella pagina della storia di TP,  possiamo dare un senso al nostro essere persone civili .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.