Teperformance, il lavoro del Call Center va rispettato

Teleperformance, multinazionale che offre migliaia di posti di lavoro nel settore del Call Center in Outsourcing, condivide la posizione di Assocontact presa in merito alle dichiarazioni di Beppe Grillo.

Il politico, probabilmente travolto dall’onda dell’entusiasmo della campagna elettorale, ha espresso dichiarazioni forti ed errate nei confronti dei Contact Center: “Il call center non è un lavoro, ci vadano i figli della Fornero”.

Quello del Call Center è un settore che impiega migliaia di lavoratori tra i quali giovani e donne e che soprattutto dà la possibilità ad aziende come Teleperformance di distinguersi per la qualità del servizio offerto a milioni di utenti e consumatori.

Il lavoro al Call Center va rispettato, come vanno rispettati gli oltre 80.000 (fonte del dato Assocontact)  italiani che lavorano in quest settore.


la risposta di assocontact a beppe grillo

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.