incontro trasporti verso TP Taranto

Vertice per discutere dei trasporti verso la sede operativa di Teleperformance Taranto

Oggi, 13 Marzo 2012, si è svolto un vertice per discutere dei trasporti verso la sede operativa di Teleperformance Taranto, argomento oramai diventato impellente per i lavoratori del call center.

Si è vagliata l’ipotesi di linee dirette di bus da Taranto verso TP e viceversa, speriamo che oggi sia stata un giornata significativa per tutti noi.

Sede di Teleperformance TarantoI trasporti pubblici verso i locali del contact center di via del Tratturello Tarantino non sono attualmente disponibili e ciò non agevola i circa 1700 impiegati che vi si recano ogni giorno, costretti ad adoperare le automobili. Un servizio pubblico efficiente con linee dirette dalla città agevolerebbe i lavoratori di Teleperformance che potrebbero raggiungere gli uffici con un costo limitato, contribuendo a limitare il traffico e con la serenità di chi è un” semplice passeggero”. Va aggiunto infatti che proprio in questo periodo si sono verificati atti vandalici ai danni delle vetture di proprietà degli addetti al call center, lasciate nei parcheggi adiacenti a TP, aree con scarsa o inesistente illuminazione.

Il Comandante della Polizia Municipale Michele Matichecchia è già intervenuto facendo ripristinare la segnaletica dei parcheggi esistenti e delimitare dei nuovi. Tutto ciò eviterà anche il ripetersi delle multe che molti lavoratori hanno trovato sui parabrezza delle loro auto.

L’incontro si è tenuto alle ore 11 presso gli uffici dell’assessorato al Lavoro e alla Formazione Professionale di via Tirrenia 4 a Taranto.

Hanno partecipato alla riunione Luciano Santoro, delegato ai Trasposti della Provincia di Taranto, Francesco Walter Poggi, presidente dell’Azienda per la Mobilità Area di Taranto, Giovanni D’Auria, il presidente del CTP, Davide Nistri e Luciano De Gregorio, rispettivamente gli assessori al Trasporto ed il Lavoro per il Comune ed al Lavoro per la Provincia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.