Twitter contro i bulli, l’utente deciderà chi può rispondergli

Twitter presto consentirà agli utenti di decidere chi può rispondere ai loro tweet. La nuova mossa contro il fenomeno del cyberbullismo è stata annunciata dalla direttrice del product management di Twitter, Suzanne Xie, nel corso del Ces di Las Vegas. Come riferisce il sito The Verge, Twitter introdurrà nuove impostazioni per i “partecipanti alla conversazione”, che permetteranno di porre limiti ai gruppi di persone in grado di replicare a un post sul social network.
Leggi l’articolo completo QUI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.