Twitter e l’advertising via dispotivi mobile

Il social network dai 140 caratteri, Twitter, lancia il pulsante per gestire le campagne di advertising tramite dispositivi mobile.

campagne pubblicitarie su Twitter“La pubblicità è l’anima del commercio”,” il business si fa via web”, “i social media sono il canale che maggiormente raggiunte le persone”, “lo smartphone è lo strumento preferito dagli utenti per connettersi”…tutto ciò è innegabile ed i brand conoscono più di altri queste verità; non è un caso che vogliono sfruttare al meglio le potenzialità offerte dal microblogging.

La pubblicità su Twitter, come sulle altre piattaforme social, è uno strumento formidabile che consente, tramite algoritmi e bigdata, di raggiungere utenti interessati al prodotto o al servizio che l’inserzionista vuole vendere e quindi che porta i migliori risultati con i minimi sforzi (economici).

Chiaramente per avere dei notevoli ROI – return of investment – la campagna adv deve essere affidata ad esperti del settore del marketing e della comunicazione web; dove c’è un lavoro di successo, ci sono degli studi di mercato, web listening, proiezioni, programmazione etc..

Un esperto di social media marketing ha la necessità di verificare l’andamento delle campagne pubblicitarie in qualsiasi momento, on the go, anche quando non ha con sè il computer..ed ecco che Twitter ha implementato il pulsante per gestire l’e-commerce tramite smartphone.

Twitter ads, il nuovo bottone di Twitter, che gira sia su dispositivi iOS che Android è l’alternativa Facebook Ads Manager, l’ennesimo botta e risposta tra i colossi del social networking.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.