Wiki Brand e Canali Social

Oggi la partecipazione attiva dei consumatori sui canali social è uno degli strumenti fondamentali per il successo di un marchio, ed è proprio da questa tendenza che nasce il concetto di Wiki Brand.

La nozione di Wiki Brand è stata elaborata da Don Tapscott, autore di 13 libri sulla tecnologia nel business e nella società, fra cui “Wikinomics” e “Net Generation”.

social_network_brandTapscott ha esaminato centinaia di community e casi aziendali, confrontandosi con professionisti e leader nel settore dei social media, e già 15 anni fa sostenne che il web avrebbe rivoluzionato il marketing: era solo una questione di tempo.
Non si sbagliava, e proprio come Wikipedia è diventata la più cliccata enciclopedia online grazie al contributo dei suoi utenti, così le aziende possono sfruttare le wikibrand per arrivare al successo.
Infatti la parola hawaiana wiki rappresenta una pagina che viene aggiornata dai suoi utilizzatori, i quali ne sviluppano i contenuti . Esattamente ciò che avviene sulle pagine dei social network per le discussioni relative a un marchio.

I tempi sono cambiati e “connessione” è diventata la parola chiave della nuova frontiera del business.

Così ogni brand, oltre alla cura della propria immagine, oggi deve prestare attenzione anche alla relazione con i suoi clienti, valorizzando i contributi della community online.

Sul web qualsiasi cosa diventa un tema di discussione e digitando il nome di un prodotto si ottengono commenti positivi o negativi. Brand è quindi sinonimo di ciò che i consumatori dicono.
Un fenomeno che non si può arginare né assecondare, ma che va semplicemente monitorato dalle aziende come strumento per migliori strategie di marketing da applicare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.