Yotube potrebbe diventare a pagamento

In questi giorni continuano a susseguirsi notizie sulla possibilità che Youtube diventi a pagamento.

Dai rumors circolati in rete sembrava che entro Natale sarebbe partito un servizio di streaming sul modello Spotify e Pandora, ma già in queste ore le notizie stanno cambiando.

Le ultime news parlano della possibilità che Youtube possa proporre ai suoi utenti due diverse modalità per usufruire dei propri servizi:

– ascolto e visione gratuiti ma con pubblicità, quindi nella versione che conosciamo oggi;

abbonamento premium a pagamento che proporrebbe servizi senza interruzioni pubblicitarie e con la possibilità di scaricare i brani per ascoltarli quando non si è connessi.  Secondo il New York Times l’abbonamento costerebbe 10 dollari al mese.

In un comunicato ufficiale la piattaforma musicale di Google ha tuttavia dichiarato: “Lavoriamo continuamente a nuovi e migliori modi affinché gli utenti possano usufruire al meglio dei contenuti di Youtube sui diversi device e di dare ai nostri partner sempre maggiori opportunità di raggiungere i propri fan. Ad ogni modo non abbiamo nulla da annunciare in questo momento”.

Che si tratti di una smentita sulle notizie che circolano in rete? Lo scopriremo presto.

E voi cosa ne pensate?

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.