Arriva Monkey, il controverso social network per i teenager

Facebook ha tredici anni di anzianità. A capo di Snapchat, la chat “usa e getta” popolare tra i giovanissimi, c’è un gruppo di quasi trentenni. Allora i teenager che fanno? Si creano da soli un social network a loro misura che punta a diventare «l’applicazione numero 1 al mondo». È questo l’ambizioso obiettivo di Ben Pasternak e Isaiah Turner, rispettivamente 17 e 18 anni, che hanno lanciato Monkey. Ha già raccolto oltre 200mila utenti e anche sollevato qualche dubbio sulla sicurezza perché l’app ha un meccanismo simile alla controversa Chatroulette.

E’ possibile leggere l’articolo completo cliccando QUI

Fonte: ilmessaggero.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.