Come spine di cactus, il nuovo materiale anti-siccità che raccoglie l’acqua potabile

E’ la forma scelta dal California institute of technology per una membrana di idrogel che riesce a produrre acqua sia attraverso la generazione solare di vapore che tramite la raccolta delle goccioline della nebbia. Lo fa di giorno e di notte. L’auspicio è che la tecnologia possa servire alle regioni alle prese con scarsità d’acqua.

Leggi l’articolo completo Qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.