Cos’è l’Internet of Medical Things e perché è un tesoro che dobbiamo difendere dai cybercriminali

Saranno almeno 160 milioni i dispositivi Internet of Things che entro il 2020 verranno utilizzati nel settore sanitario. Dai wearable agli strumenti più sofisticati per le analisi e per la produzione di immagini, ai software gestionali delle anagrafiche dei pazienti, la salute corre sul Web e, proprio come in altri settori, è ormai in grado di sfruttare a pieno le tecnologie connesse e intelligenti disponibili sul mercato. Internet of Medical Things

Si può ormai parlare di Internet of Medical Things o Internet of Healthcare Things e l’utilizzo di queste tecnologie nel settore medico sarà decisivo nei prossimi anni anche dal punto di vista economico: secondo uno studio pubblicato da MarketResearch.com, la percentuale delle tecnologie IoT che verranno introdotte nel settore healthcare sfiora il 40%, con un valore di mercato complessivo di circa 117 miliardi di dollari ed una crescita del 15%.

leggi l’articolo completo QUI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.