Google Search, ora è più facile eliminare le proprie ricerche passate: ecco come fare

ADESSO è più semplice cancellare la cronologia delle ricerche di Google. Una funzionalità salvifica soprattutto dal momento che è sempre più complesso sganciarsi dalla registrazione delle attività online visto che il browser di casa, Chrome, collega in automatico l’utente ogni volta che questi utilizza un servizio di Big G. Dunque, arriva un nuovo modo per fare pulizia delle proprie richieste al motore di ricerca, nonché dei link visitati, direttamente dalla pagina delle query, senza cioè dover scavare troppo fra le impostazioni del proprio account.

Il gruppo sta infatti iniziando a implementare sia nelle versioni desktop, dove però non l’abbiamo ancora trovato, che in quelle mobili e nella navigazione web da smartphone e tablet una nuova voce raggiungibile, in questo terzo caso, dal solito “hamburger menu”, le tre lineette in alto a sinistra nella pagina di Google da browser su gadget mobili. Per le app iOS e Android dovrebbe arrivare nelle prossime settimane. Si tratta di una sezione battezzata “I tuoi dati di ricerca”. Cliccandoci si accede a un pannello di controllo che permette di sfogliare o eliminare le attività di ricerca e scoprire in che modo i dati vengono sfruttati nella personalizzazione dei risultati.

Leggi l’articolo completo QUI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.