Twitter: ora è possibile l’autenticazione a due fattori senza numero di telefono

Non c’è più bisogno di fornire il proprio numero di telefono per attivare l’autenticazione a due fattori su Twitter. La piattaforma ha aggiornato le sue impostazioni di sicurezza per consentire l’uso dell aprocedura (2FA) purché vengano usate app di autenticazione o chiavi di sicurezza (token).

Dopo l’ammissione di numeri e dati personali usati “involontariamente” all’insaputa degli utenti, la società ha preso in seria considerazione l’alternativa. Lo stesso ceo dell’azienda, Jack Dorsey, è stato vittima di violazione del proprio account nei mesi scorsi, avvenuta proprio grazie allo scambio di Sms.

Leggi l’articolo completo QUI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.