Ambiente: in Vda anche satelliti per monitorare ghiacciai

La Giunta regionale della Valle d’Aosta ha approvato lo schema di integrazione alla convenzione tra la Regione e la Fondazione Montagna Sicura per l’attuazione di maggiori azioni del progetto Risk-Act, finanziato dal programma di cooperazione transfrontaliera Alcotra 2014/2020 Fesr. 
    “Attraverso l’impiego di tecniche innovative di telerilevamento satellitare nelle azioni di studio e monitoraggio glaciale della Fondazione Montagna Sicura – spiega l’Assessore Carlo Marzi – si attenziona ulteriormente l’evoluzione morfologica dei ghiacciai, con possibilità di calcolarne le velocità di spostamento ai fini della prevenzione del rischio.

Leggi l’articolo completo QUI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.