TP Sale in Cattedra al Politecnico di Bari

Può la Digital Trasformation e nello specifico l’Intelligenza artificiale incidere nella capacità di un’azienda di produrre valore e stare sul mercato?

E quanto incidono l’automazione dell’analisi dei dati e l’elaborazione degli insight?

Come Può un’azienda cambiare approccio e pelle su questi temi in poco tempo?

Di questo e di tanto altro si è parlato nel seminario “Intelligenza Artificiale & Analytics” organizzato giorno 9 Aprile da Teleperformance Italia all’interno del corso “e-business models and business intelligence” del Prof Umberto Panniello.

Vincenzo Giliberti (Digital Trasformation Leader Teleperformance), Mattia Mellone (Speech Analyst Teleperformance) e Francesco Grassi (Predictive Analytics Teleperformance) hanno relazionato su questi temi partendo proprio dal percorso intrapreso da TP nel campo della Digital Transformation.

Alcuni passaggi

“Albert Einstein diceva che “ the true sign of intelligence is not knowledge but imagination” (il vero segno dell’intelligenza non è la conoscenza , ma l’immaginazione).

Proviamo TUTTI ad immaginare come poter diffondere la cultura dell’automazione all’interno della nostra azienda, proviamo ad immaginare la nostra azienda in un futuro che è già presente.

Ogni giorno ognuno di noi svolge un’attività, interagisce con persone, inserisce e analizza dati, esegue mille operazioni…attività e operazioni che potrebbero essere automatizzate.,potrebbero essere rese piu’ leggere

Ognuno di noi può essere lo strumento per far si che anche in un’azienda ci sia sempre più automazione nei processi. E TPITALIA questa consapevolezza ha seminato e ora ne raccogliamo i primi frutti”

“Una delle prime trasformazioni che l’Intelligenza Artificiale produce all’interno dell’azienda è sicuramente la qualità del servizio clienti. I venditori, gli addetti ai call center, gli stessi dipendenti, collaborano con l’Intelligenza Artificiale per raggiungere una consapevolezza e una conoscenza dell’utente mai avuta prima. Tutto questo aiuta, ovviamente, a gestirne al meglio le necessità. Pensiamo ai Chatbot, che possono facilmente eliminare le lunghe attese e gli errori nel servizio clienti, e agli Assistenti Virtuali, che possono incamerare conversazioni semplici rispondendo alle domande più dirette.

Un altro punto di svolta agevolato dall’arrivo di questa nuova tecnologia è rappresentato dall’Analisi e Personalizzazione predittiva. L’Intelligenza Artificiale aiuta le aziende a creare esperienze che si integrino naturalmente con la vita quotidiana dell’utente, con l’intento di consegnarli un prodotto unico per lui da parte di un brand che cambia in base alle caratteristiche della propria audience. “

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.