L’app di Twitter ottimizzata per l’advertising

L’app di Twitter per smartphone è stata ottimizzata per l’advertising, dando la possibilità all’utente di ricevere pubblicità di prodotti o servizi graditi.

pubblicità social networkL’app graph ha l’obiettivo di migliorare la customer experience e di rendere più facile a cliente ed aziende le sponsorizzazioni; il Social Media fornirà solo banner per i quali l’utente ha già mostrato interesse. Per fare ciò Twitter necessiterà di molte informazioni aggiuntive a quelle che già possiede su ognuno di noi che ha un account e per ottenerle si avvarrà appunto della nuova applicazione. L’app della piattaforma di San Francisco andrà a studiare tutte le altre applicazioni che possediamo sul nostro smartphone.

La prova avverrà per i dispositivi iOs prima e poi su quelli Android e già il mondo del web si incuriosisce, nascono discussioni e forum in proposito. La paura è quella legata alla privacy, un problema che torna spesso a far parlare di sè nel mondo del web e dei Social Media.

Ma possiamo stare tranquilli, Twitter assicura che il nuovo sistema analizzerà solamente la lista delle app presenti sul nostro smartphone, non i nostri dati ad esse correlate.

Da questa innovazione perciò avremo solo vantaggi:

  • lato utente: potremo ricevere interessanti spot e evitare quindi pubblicità non desiderata che ci fa solamente perdere tempo
  • lato azienda: potremo fornire a già clienti e prospect offerte, prodotti o servizi mirati che potrebbero aumentare i ricavi e limitare costi.

Attendiamo quindi gli svolgimenti ed i commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.