Attacchi DDos, le Pmi l’obiettivo più fragile. Tutto quello che c’è da sapere

Si chiamano Distributed Denial of Service, o più comunemente DDos, e sono un’evoluzione dei più classici attacchi DoS. Ogni giorno, mettono in ginocchio decine e decine di aziende o enti. E nel maggio scorso, hanno messo in ginocchio il sistema energetico statunitense. Gli ultimi numeri ufficiali relativi all’Italia risalgono al 2017, e dicono che sono stati 47710 gli attacchi di tipo DDoS (131 al giorno, 5 all’ora).

Per pianificarne uno non occorre essere un super hacker. Almeno non per quelli più semplici. Nel mercato nero del deep web, infatti, un attacco di tipo DDos che possa insidiare il funzionamento di un sito o di una linea di produzione di un competitor, lo si trova a poche decine di euro.

leggi l’articolo completo QUI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.