Carte di credito, conti bancari e dati anagrafici. Oltre 1700 clienti di 100 banche italiane colpiti da un gruppo di hacker

Oltre cento banche italiane coinvolte e le credenziali di mille e 700 dei loro clienti trafugate. Questo il bottino digitale che è stato rintracciato dagli Avast Threat Labs per un errore commesso dal gruppo di criminali informatici che ha condotto l’operazione. E così gli istituti di credito sono stati avvertiti in modo da correre ai ripari.

“Abbiamo trovato numeri di carta di credito con date di scadenza e codice di verifica, di conti bancario, dati anagrafici e altro ancora”, racconta dalla Repubblica Ceca in collegamento video Michal Salat, ricercatore dei laboratori Avast. “Il gruppo che ha compiuto il furto è lo stesso che di recente ha colpito anche in Spagna e Scozia attraverso il malware Ursnif, nome con il quale per ora definiamo anche la banda stessa di pirati informatici”.

Leggi l’articolo completo QUI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.