Facebook ed un nuovo strumento per l’e-commerce

L’e-commerce è ciò che più attira il management di Facebook, Social Media che assomiglia sempre più ad eBay, grazie al nuovo strumento implementato.

commercio elettronico su FacebookGli sviluppatori del team di Mark Zuckerberg hanno creato un nuovo motore di ricerca interno alla piattaforma che possa far trovare con maggior facilità, rapidità e precisione gli oggetti messi in vendita dagli utenti nei gruppi.

Grazie a All Sale Groups, ad ogni utente saranno mostrati insieme, nella colonna sinistra del News Feed tutti gli oggetti disponibili in vendita presenti sui gruppi ai quali è iscritto, senza che debba andarli a cercare uno ad uno.

Questo nuovo sistema è ancora in fase di test ed al momento non è chiaro come poter verificare l’attendibilità dei venditori, ma tutto sembra intuitivo e veloce, così tanto da poter dire che la sfida ad eBay è lanciata. Già all’inizio del 2015 il Social media aveva introdotto delle novità proprio nell’ambito della vendita dei prodotti, agevolando gli inserzionisti e gli acquirenti, come le descrizioni degli oggetti ed i dettagli delle transazioni.

Il News Feed di Facebook punta a mostrare il contenuto appropriato al giusto destinatario nel momento corretto, in modo tale che il pubblico non perda le pubblicazioni alle quali è realmente interessato. Tutto ciò sui regge su degli algoritmi che funzionano grazie all’incrocio di dati: le informazioni che forniamo noi stessi al Social Network e le nostre azioni abituali, la pagine o i profili che visitiamo, i like, i commenti e le condivisioni.

I Big Data in possesso a Facebook sono utilizzati in tanti modi, ma anche e soprattutto per fornire all’utente le corrette informazioni e per consentire a chi pubblica dei destinatari interessati, senza quindi inutili e poco redditizi sforzi e senza “disturbare” gli iscritti con info non appropriate. E’questo sistema che permetta la pubblicità mirata degli inserzionisti.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.