Facebook, ora puoi zittire un amico per un mese

LA FUNZIONE era stata testata qualche tempo fa, all’inizio del 2017, e di nuovo lo scorso settembre. Alla fine, pare sia arrivata davvero. E per tutti gli utenti. Facebook darà presto l’opportunità di ammutolire un amico per un periodo di trenta giorni. Una via di mezzo, insomma, fra l’opzione “Smetti di seguire” che taglia fuori dagli aggiornamenti di uno specifico contatto a tempo indeterminato, e la segnalazione “Nascondi” su ogni singolo post, quando chiediamo al sistema di mostrarci meno contenuti da quel contatto o di quel genere.

In fondo è capitato a tutti di avere un amico, o una serie di contatti, incredibilmente concentrati su un unico argomento, che spingono per mesi su un solo fronte, annoiando e stressando la propria comunità. Allo stesso modo, una pagina può risultare gradita per un periodo e poi cominciare a rilanciare cose che non ci interessano per niente. Nulla di male, magari, ma davvero troppa pesantezza. Ora “Snooze” consentirà di mandarli in panchina, rimuovendo i loro aggiornamenti dalla bacheca per un mese. Ricorda un po’ la parallela funzione di WhatsApp, dove l’audio delle notifiche di una certa conversazione può essere silenziato per otto ore, una settimana o un anno. In questo caso, però, dal social sparisce tutto.

Leggi l’articolo completo QUI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.