Lettera di ringraziamento della Susan G. Komen Italia

Ciao Teleperformance Italia,

terminata ormai da qualche giorno e con successo la 18° edizione della Roma Race for the Cure, colgo l’occasione per ringraziare di cuore la vostra squadra per aver partecipato anche quest’anno così attivamente e aver contributo al raggiungimento di un altro importante traguardo.

Per me è stato un piacere seguirvi e supportarvi nella partecipazione del vostro team e spero che anche voi conserviate un bel ricordo di questa Race.

Sono state circa 65.000 le persone che hanno scelto di prendere parte all’evento, correre al fianco della Komen Italia e delle donne che si confrontano con la malattia. 6.000 le donne che, indossando con forza e coraggio la maglietta rosa, hanno rappresentato le oltre 50.000 che ogni anno in Italia combattono il tumore al seno, testimoniando che da questa malattia si può guarire.

Il Villaggio dello sport, della salute e del benessere, grazie all’impegno dei medici volontari, ha permesso di offrire gratuitamente a donne disagiate e meno abbienti oltre 2.000 visite  tra senologiche, mammografie, ecografie, visite dermatologiche, ecografie tiroidee, ecografie pelviche e transvaginali, visite cardiologiche, consulenze sulla nutrizione, sul tumore del polmone, sul tumore fegato.

Vedere come l’impegno, le energie e l’entusiasmo di tante persone abbiano permesso di realizzare qualcosa di così bello e importante, ci riempie di gioia ed è per noi segno di profonda fiducia verso l’operato della nostra Associazione.

Quindi grazie ancora perché tutto questo è possibile perché ci sono persone come voi che ci credono e ci sostengono.

Nella consapevolezza che la strada da percorrere per rendere il tumore del seno una malattia sempre più curabile è ancora lunga, e nella speranza di avervi al nostro fianco anche il prossimo anno,

Vi auguro una buona giornata e…alla prossima!

Claudia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.