Mari più alti di 27 cm, ormai è “inevitabile” per lo scioglimento della calotta della Groenlandia

Anche se da questo momento le emissioni globali di gas serra fossero portate a zero, andiamo incontro a un innalzamento “inevitabile” del livello dei mari di 27 cm. Dovuto solo allo scioglimento della calotta della Groenlandia incorporato nella CO2 già in atmosfera, pari a 110mila miliardi di tonnellate di ghiaccio fuso.  

Lo afferma uno studio pubblicato su Nature climate change che basa le sue previsioni sull’andamento del clima negli ultimi 20 anni. La calotta della Groenlandia, cioè, libererà abbastanza acqua da innalzare gli oceani di 27 cm (con un margine di errore di ±68 mm) a prescindere da qualsiasi percorso emissivo il mondo prenderà in futuro. Anche il più ambizioso.

Leggi l’articolo completo QUI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.