Cybercrime, maxi-ondata della truffa phishing a tema pacchi in Italia

Maxi-ondata della truffa phishing a tema pacchi in Italia. L’oggetto della email è “ordine in sospeso”. La vittima crede di pagare un contributo per ricevere la spedizione, ma in realtà si abbona a un servizio carissimo

In Italia è in corso una maxi ondata di una campagna phishing a tema spedizioni. L’oggetto della email è “ordine in sospeso” e nel testo si afferma che non è stata possibile la consegna di un pacco alla vittima.

Aprendo il link, appare una schermata che ricorda quella di un noto corriere, in cui si chiede di avviare un processo, al termine del quale verrà chiesto un contributo di 2 euro per ricevere la spedizione.

Leggi l’articolo completo QUI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.