Un Social Network con sharing randomico ed anonimato

C’è un Social Network che da la possibilità di essere valorizzati per i contenuti e non per chi si è, in quanto vige l’anonimato e lo sharing è randomico, come nelle chatroulette.

il social network randoNon serve essere un analista di insights per notare che i contenuti dei personaggi famosi ricevono numerosi “like” e commenti, mentre quelli delle persone “non VIP” hanno sempre numeri di interazioni limitate. Ma non sempre i contenuti dei personaggi di spicco sono più interessanti dei nostri!

Basta fare una prova e postare sul proprio profilo la stessa frase o foto di un noto uomo di spettacolo per notare che non avremo lo stesso successo. Ma perchè, se il contenuto è lo stesso?

Perchè spesso, specialmente nel mondo social, conta chi è a postare contenuti e non i contenuti stessi.

Ma c’è una piattaforma rivoluzionaria, Rando, una rete sociale in cui vige l’anonimato. Questo consente a tutti di poter valorizzare i contenuti altrui senza farsi influenzare dalla popolarità di chi li ha postati.

Su Rando conta ciò che fai, non chi sei!

Si tratta di una piattaforma sulla quale si possono postare le immagini ed i numeri degli utenti, come quello dei file condivisi, è molto elevato; su Istagram c’è l’hashtag #rando che racchiude le migliori.

Questo Social Nertwork funziona con uno sharing randomico, una volta loggati si posta un’immagine e se ne riceve un’altra in cambio. Uno scambio equo!

Su Rando non si può fare amicizia o essere follower di qualcuno, altrimenti decadrebbe il senso; rimane la magia del regalo: io dono a te una mia foto e spero di riceverne una altrettanto interessante.

E’un Social Network che da pari opportunità, che è pieno di romanticismo ed è democratico. Una vera innovazione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.