Twitter cambia pelle: icone, sezioni, link. Così il social si fa più veloce e intuitivo

TWITTER cambia ancora. L’obiettivo è rendere il social dell’uccellino – che in termini di utenti cresce poco, intorno ai 328 milioni, e naviga da anni in acque tempestose sotto il profilo finanziario – più leggero, veloce e facile da usare. Molto, assicurano dal quartier generale, è stato fatto proprio in base alle indicazioni ricevute dagli utenti.

Iniziamo dal look. Profilo, account aggiuntivi, impostazioni e privacy saranno tutti raccolti in un unico posto. Seguendo quanto già introdotto su Android lo scorso anno, anche su iOS arriva dunque il nuovo menu di navigazione laterale con meno schede nella parte inferiore dell’applicazione per creare meno confusione e rendere più semplice la navigazione. Altra modifica, quella sui link: i collegamenti agli articoli e ai siti web saranno aperti in visualizzazione Safari (dunque ci si riferisce solo a iOS) nell’app Twitter in modo da poter accedere facilmente agli account sui siti web già connessi. Cambiamenti anche nel lettering e nei caratteri: “Abbiamo rifinito la nostra tipografia per renderla più coerente – spiegano da San Francisco – e abbiamo aggiunto i titoli in grassetto che permettono di focalizzarsi più facilmente su ciò che sta accadendo. Inoltre, le foto del profilo rotonde consentono di vedere in modo più chiaro ciò che viene detto e chi lo sta dicendo”.

Leggi l’articolo completo QUI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.