Un’altra estate bollente per i ghiacciai alpini

Il cammino verso la COP26 di Glasgow passa dai ghiacciai alpini, potente cartina tornasole della crisi climatica in atto. A monitorare lo stato di salute del ghiaccio perenne in alta quota ci pensa Legambiente con la seconda edizione della Carovana dei Ghiacciai, al via oggi 23 agosto. Iniziativa inserita nella piattaforma All4Climate – Italy che raccoglie le attività svolte con un occhio rivolto alla cruciale conferenza sul clima del prossimo novembre.

Fino al 13 settembre la campagna itinerante sponsorizzata da Sammontana e FRoSTA percorrerà in 14 tappe tutto l’arco alpino, dai ghiacciai alpini dell’Adamello tra Lombardia e Trentino al ghiacciaio del Canin in Friuli, con una puntata molto più a sud, nel cuore del parco del Gran Sasso dove si trova il ghiacciaio del Calderone, tra i più meridionali d’Europa.

Leggi l’articolo completo QUI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.