WhatsApp si sbloccherà con l’impronta digitale

SI sblocca il telefono e il gioco è fatto. Molte applicazioni, quelle senza credenziali d’accesso né sistemi di sbarramento, inclusa WhatsApp, sono a disposizione di chiunque riesca a impossessarsi del codice, quando questo sia stato impostato dal proprietario, o di un altro sistema di sblocco del dispositivo. Ma i ficcanaso delle chat potrebbero avere i giorni contati: a quanto pare, lo annuncia il solito sito e account Twitter WABetaInfo, sta per arrivare lo sblocco con l’impronta digitale (per iPhone 8 e modelli successivi) o col riconoscimento facciale (per iPhone X e successivi) per poter accedere all’app. Esattamente quello che già oggi accade con molti altri programmini, per esempio quelli di home banking che mescolano codici, token fisici o virtuali e biometria.

Leggi l’articolo completo QUI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.