Aziende su LinkedIn: l’ambassador marketing come strategia cardine per fare brand awareness

Lo vedo molto spesso nei progetti formativi nelle aziende che seguo personalmente o quando affianco agenzie di marketing digitale presso i loro clienti.

L’errore più comune è quello di cercare di applicare in LinkedIn schemi mutuandoli da altri social (Facebook in testa) solo perché li si sono rivelati validi e vincenti.

Questo avviene perché ci si dimentica di alcune differenze sostanziali:

  • LinkedIn è il social costruito appositamente per fare business. Social dove il legame tra Azienda per la quale si lavora e Profilo personale è cucito a filo doppio.
  • In LinkedIn, per come è costruito, tutto ruota attorno all’identità digitale delle persone che lo frequentano. E per identità digitale intendo sia il profilo personale (che in questo social più che in altri è centrale) che ogni attività svolta sulla piattaforma (commento, condivisione, pubblicazione etc).
  • Leggi l’articolo completo QUI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.