Citizen Lab denuncia un vasto attacco hacker in tutto il mondo. “E’ su commissione”

Si fanno chiamare “Dark Basin” (Bacino oscuro), sono un gruppo di hacker che agisce su commissione e avrebbe attaccato migliaia di persone e centinaia di istituzioni in tutto il mondo, tra cui organizzazioni, giornalisti, amministratori eletti, avvocati, fondi e società. La denuncia arriva dal gruppo di controllo del Citizen Lab, ripreso dal Financial Times. Secondo il rapporto, un’ampia fetta dei soggetti colpiti erano coinvolti in questioni ambientali. Tra questi, il Rockefeller Family Fund, il Climate Investigations Centre, Greenpeace, la Conservation Law Foundation e l’Unione degli scienziati interessati.

Leggi l’articolo completo QUI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.