Competenze digitali, un europeo su due non è preparato a sufficienza

Big data, intelligenza artificiale, social media, Internet of things e cybersecurity stranno trasformando non solo il lavoro e l’economia, ma anche la società nella quale viviamo. Ad oggi, però, più del 56% degli europei non possiede ancora le competenze di base per navigare in questo nuovo mondo dove fisico e digitale si intrecciano.

L’indicazione arriva dai dati raccolti dal progetto europeo REisearch che ha condotto un’indagine in sei lingue (inglese, francese, tedesco, spagnolo, portoghese e italiano) con il sostegno di nove tra i maggiori media europei tra cui Der Standard, El País, Frankfurter Allgemeine Zeitung, Les Èchos, Irish Times, Il Sole24ore, Público, Euroscientist ed Elsevier. Lo scopo di REIsearch è misurare e sviluppare le competenze digitali dei cittadini europei.

Leggi l’articolo completo QUI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.