Il robot-pesce acchiappa microplastiche

Uno studio cinese pubblicato sulla rivista Nano Letters ha messo a punto un robot a forma di pesce in grado di catturare microplastiche. La contaminazione derivata da queste particelle è ormai confermata dalla comunità scientifica: non sappiamo bene che tipo di conseguenze essa possa comportare ma siamo certi del fatto che siano ampiamente diffuse su tutto il Pianeta. Per questo, scienziati in tutto il mondo hanno elaborato diverse soluzioni per monitorare e catturare i frammenti di polimeri plastici di dimensioni inferiori a 5 mm. Tra queste, un team cinese ha appena presentato un nuovo prototipo: un robot a forma di pesce che riesce a muoversi nell’acqua come se nuotasse e assorbire microplastiche.

Leggi l’articolo completo QUI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.