Plastica nella neve: 200 milioni di frammenti all’anno sulle montagne della Valle d’Aosta

Ogni anno 200 milioni di frammenti all’anno ‘nevicano’ sulle montagne della Valle d’Aosta, in pratica ‘cadono’ ogni anno 25 chili di plastica sulle montagne più alte d’Italia. Sono i primi risultati della ricerca effettuata sulle nevi residue delle nevicate dell’anno grazie ai campionamenti effettuati nella regione in occasione del Tor des Géants 2019.

La Cooperativa Erica, in collaborazione con lo European Research Institute e VdaTralier, società che organizza il Tor des Géants, e l’Associazione Internazionale per la Comunicazione Ambientale (Aica), ha condotto nel corso dell’ultima edizione della corsa in montagna, nel mese di settembre 2019, una campagna di campionamenti sulle nevi residue di inverno e primavera precedente, i cui risultati sono stati pubblicati in un primo dossier intitolato “Nevica Plastica”.

Leggi l’articolo completo QUI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.